giovedì 2 dicembre 2010

Lo scaldabanchi

Ogni tanto, periodicamente, è necessario riproporre questa poesia di Prévert. 
Perché sull'educazione dei figli si sbilanciano fin troppi saputelli arroganti. Gente dalle maniere un po' militari. Persone purtroppo poco sensibili e molto ignoranti.




Lo scaldabanchi


Con la testa dice no 
ma col cuore dice sì 
a chi ama dice sì
al professore dice no
sta in piedi
viene interrogato
e i problemi son tutti posti
all'improvviso gli prende la ridarella
e cancella tutto
le cifre e le parole
le date e i nomi
le frasi e i tranelli
e malgrado le minacce del maestro
fra gli strilli dei ragazzi prodigio
con gessi di tutti i colori
sulla lavagna della sofferenza
disegna il volto della felicità.

1 commento:

Mamma non basta ha detto...

Non la conoscevo....è molto bella :-)