domenica 26 dicembre 2010

Il nostro amore

E' la prima volta che lo faccio: non il prendermi una licenza poetica, perché questo l'ho già fatto altre volte, ma il dedicare una poesia su questo blog soltanto a mia moglie, che generosamente mi ha dato un altro figlio appena qualche giorno fa.


Il nostro amore

Il nostro amore non è una fune sospesa
sulla linea dell'orizzonte
su cui ballano due giocolieri professionisti
con un gancio di salvataggio alla schiena
e sopra una rete di protezione

Il nostro amore non somiglia all'eternità
Non è perfetto né infallibile né romantico
Il nostro amore è fatto di istanti
gli stessi che riempiono le nostre valigie
nel pazzo viaggio della vita

Il nostro amore solca la linea del tempo
E come un marinaio alla deriva
su una zattera priva di bussola
attraversa tempeste e lagune
oceani gelidi e mari de sud

Il nostro amore non è immortale
ma è un amore fin troppo umano
pieno di gioia e disperazione
Senza promesse e denso di dubbi
fitti come la nebbia del mattino

Il nostro amore se ne va per conto suo
dove lo conduce una strada sconosciuta
E se nel cuore della notte si ferma
lo fa per riposare un istante
e non per guardarsi alle spalle

Il nostro amore è pieno di sbagli
Il nostro amore è colmo di notte
Il nostro amore è zuppo come la tempesta
Il nostro amore brucia come il deserto
Il nostro amore è un bimbo perso nell'oscurità

Ma il nostro amore ha il dono inatteso
di una primavera senza più nuvole
e dell'acqua fresca che placa la sete
Del mattino improvviso
e di un'alba di luce che non ti aspetti

Il nostro amore colora le pareti
Come fa il giorno dopo la notte
quando entra dalla finestra
senza bussare senza chiedere permesso
Senza buoni o cattivi pretesti

Il nostro amore appartiene a noi soltanto
Come le nostre povere vite
rinchiuse nelle gabbie del tempo
Come il nostro dolore infinito
O come la nostra breve felicità. (2010)

2 commenti:

Mamma non basta ha detto...

"E se nel cuore della notte si ferma
lo fa per riposare un istante
e non per guardarsi alle spalle"

Se queste 3 frasi hanno commosso me...figuriamoci tua moglie...
Tienilo stretto un amore così...
Auguri a tutta la famiglia e un bacino al piccolo... :-)
R.

sicampeggia ha detto...

Cristiano: Auguri!!!
Che bello un angioletto che arriva proprio a Natale ad aumentare la magia, un'avventura in più, vi auguro tutta la serenità possibile, baciotti a tutti voi.
P.S. : donna fortunata tua moglie, davvero le hai dedicato una poesia bellissima ma dopo il secondo bimbo non pensare di cavartela così a buon mercato, qui ci vuole, minimo minimo, un mezzo carato. Ciao, ciao.