giovedì 28 ottobre 2010

Un genitore è chi fa un figlio o chi se ne prende cura?


E' la prima volta che lo faccio: lanciare un sondaggio-discussione sul tema 'genitori'. Voglio proporlo perché non è per niente scontato e pacifico il fatto di avere tutti la stessa opinione sulla definizione del termine e proprio ieri ho avuto uno 'scontro' di vedute sull'argomento.

La parola 'genitore' si addice di più a coloro che mettono al mondo dei figli oppure a coloro che se ne prendono cura? E' più facile fare dei figli o farli crescere?

Insomma, la domanda è questa: che cos'è per voi un genitore? Attendo risposte, definizioni, opinioni e quant'altro, che potete inviare a cristiano@figliopadre.com e che pubblicherò in ordine di arrivo in questo post.

--------------

Francesco, il 28 ottobre ha detto: "Sul mio dizionario c'è scritto: i genitori sono coloro che generano i figli e che danno la vita ai figli".

Antonio, il 28 ottobre ha detto: "Il padre e la madre".

Luisa, il 28 ottobre ha detto: "I genitori sono coloro che si prendono cura dei figli".

Federico, il 28 ottobre ha detto: "E' facile fare dei figli e poi dimenticarsene. Penso che il vero genitore sia chi se ne prende cura".

Maria, il 28 ottobre ha detto: "Sono d'accordo con Federico: si pensi ai genitori adottivi".

Sicampeggia, il 28 ottobre ha detto: Appena partorito ho pensato che una mamma naturale fa molto di più di una adottiva. Adesso, che mio figlio ha quasi due anni, capisco quanto mettere al mondo un figlio sia solo il primo passo. Tutto quello che viene dopo è talmente tanto importante, faticoso e fantastico da ridimensionare il peso di quel primo momento. C'è talmente tanto da dare ad un bambino che anche se ci si perde quel primo momento ci si può sentire comunque BUONI Genitori.

Mamma non basta, il 29 ottobre ha detto: "Essere genitore è di certo il mestiere più complicato del mondo...nessuno è immune da errori...ogni età dei propri figli necessita di particolari attenzioni, responsabilità e anche maturità.Nonchè di un'infinita pazienza. Tutto ciò non è possibile se non li si ama svisceratamente e incondizionatamente.
Un genitore, per me, è senz'altro chi se ne prende cura giorno dopo giorno, capriccio dopo capriccio, carezza dopo carezza...
Fare un figlio è la cosa più semplice...e spesso, da molti, la meno voluta... ".

Luca, il 29 ottobre ha detto: "La mia risposta a: Un genitore è chi fa un figlio o chi se ne prende cura? Per me è fuori di dubbio che genitore è chi si prende cura del figlio e ritengo altrettanto importante mettere al mondo un figlio con il coinvolgimento che ciò comporta. Dopo la nascita di mia figlia è nata per lei e per me un'avventura indimenticabile, che vorrei non finisse mai. Se non mi prendessi cura di lei ogni giorno e questo da pochi minuti dopo la sua nascita, come potrei gioire di tutto ciò?

Cristiano, il 29 ottobre ha detto: "Così come ho già detto per e-mail ai lettori che mi hanno scritto direttamente e che hanno la vostra stessa opinione sul tema, sono d'accordo con voi: prendersi cura dei figli è la cosa più importante, che rinnova giorno dopo giorno il momento della loro nascita. Si è genitori quando si generano dei figli, ma soprattutto ogni volta che ci si prende cura di loro.
Mentre attendo altri nuovi interventi, vi preannuncio che la prossima settimana vorrei trarre le conclusioni di questa discussione in un nuovo post".

3 commenti:

sicampeggia ha detto...

Appena partorito ho pensato che una mamma naturale fa molto di più di una adottiva. Adesso, che mio figlio ha quasi due anni, capisco quanto mettere al mondo un figlio sia solo il primo passo. Tutto quello che viene dopo è talmente tanto importante, faticoso e fantastico da ridimensionare il peso di quel primo momento. C'è talmente tanto da dare ad un bambino che anche se ci si perde quel primo momento ci si può sentire comunque BUONI Genitori.

Mamma non basta ha detto...

Essere genitore è di certo il mestiere più complicato del mondo...nessuno è immune da errori...ogni età dei propri figli necessita di particolari attenzioni, responsabilità e anche maturità.Nonchè di un'infinita pazienza. Tutto ciò non è possibile se non li si ama svisceratamente e incondizionatamente.
Un genitore, per me, è senz'altro chi se ne prende cura giorno dopo giorno, capriccio dopo capriccio, carezza dopo carezza...
Fare un figlio è la cosa più semplice...e spesso, da molti, la meno voluta...

Cristiano Camera ha detto...

@sicampeggia, @Mamma non basta: così come ho già detto per e-mail agli altri lettori che mi hanno scritto direttamente e che hanno la vostra stessa opinione sul tema, sono d'accordo con voi: prendersi cura dei figli è la cosa più importante, che rinnova giorno dopo giorno il momento della loro nascita. Si è genitori quando si generano dei figli, ma soprattutto ogni volta che ci si prende cura di loro.

La prossima settimana vorrei trarre le conclusioni di questa discussione in un nuovo post.